creare

Creare

Il verbo creare ha tante accezioni ma, quella che preferisco e mi sembra più adatta per questo articolo , è: produrre, costruire, fondare, comporre, o inventare, ideare, foggiare, e in genere far sorgere, dare vita a qualche cosa.

Quante volte da bambini utilizziamo la nostra fantasia creando giochi dal nulla, semplicemente utilizzando ciò che la natura ci offre: un bastone si trasforma in un arco, un filo d’erba e un fiore si trasformano in un anello e tanto altro.

Crescendo, però, accade che la nostra creatività venga, per certi versi, incanalata, o addirittura repressa, perché la scuola ce lo impone, perché il lavoro non ci dà spazio o semplicemente perché ci sembra sciocco dedicarci alla creazione di opere, si, perché di opere d’arte si tratta, per il semplice piacere di farlo, senza nessuna connotazione commerciale e senza che rispondano a canoni estetici predefiniti.

Tanti sono gli ambiti in cui tutti noi possiamo avere un talento da sviluppare: dalla musica al disegno, dalla pittura alla scultura e molto altro.

Noi possiamo sempre Creare Bellezza!

Ciò che dobbiamo fare è permettere alla nostra mente di agire in maniera libera, lasciando fluire le idee, magari annotandoci quelle che ci piacciono di più, per far si che la nostra fantasia corra. Pensate ad un’attività che vi interessa o semplicemente ad un hobby, e provate a farlo, resterete stupiti!

L’Essere Umano è una fonte inesauribile di idee che possono trasformarsi in opportunità per noi e per gli altri. Gli uomini non vogliono mai un oggetto, il successo, la fama, la gloria, in realtà sono alla ricerca dell’amore. Amore significa cordialità, solidarietà, gentilezza. Ma come diceva il Dalai Lama bisogna tenere sempre conto del fatto che un grande amore e dei grandi risultati comportino un grande rischio e quindi fare i conti con la paura. Ogni cosa importante nella vita richiede un investimento di fiducia ed energia.

Siate fantasiosi e create bellezza!

Davide Cuccato

Continue reading
b4148412dde31582941d173dcab0dc5c

Essere

Il verbo essere afferma l’esistenza, l’essenza in sé, l’effettiva presenza di qualcuno o di qualcosa, o serve a dichiarare la realtà, la vera natura di un fatto: penso, dunque sono, traduzione del latino cogito ergo sum, il celebre assioma di Cartesio oppure essere o non essere come il monologo di Amleto.

La riflessione su ciò che siamo, su quale sia il nostro destino, ha origine antichissime e l’uomo ha provato a rispondere utilizzando la filosofia ad esempio.

Veniamo però ai giorni nostri, alla nostra quotidianità, alla vita di tutti i giorni: ci fermiamo a pensare a chi siamo e a cosa realmente desideriamo? Spesso, troppo spesso, ci lasciamo trascinare dal tempo subendo stereotipi tipici della nostra epoca storica: un lavoro fisso, la casa, il mutuo, qualche ora di tempo libero al giorno da dedicare ai noi stessi, alla famiglia, alle persone a cui vogliamo bene.

Siamo ciò che vogliamo? Sapete che dico sempre di inseguire i nostri sogni perché se immaginiamo, lasciando agire il mago che è in noi come vuole l’etimo del verbo, cosa realmente vogliamo essere, accadrà!

Improvvisamente sarà come accendere una luce e vedremo molto più chiaramente il nostro sentiero. Certo, ci vorrà coraggio perché potrà significare abbandonare una vita tranquilla per intraprendere nuove strade ma ne varrà la pena, sempre.

Siate voi stessi, date spazio alla creatività e all’immaginazione, siate leader di voi stessi e padroni della vostra vita. Visualizzatevi nella nuova condizione in cui vorreste essere e vedrete, si realizzerà!

Circondatevi di persone positive che vi aiutino a crescere, che vi portino conoscenza ed energia positiva.

Siate ciò che desiderate essere.

Davide Cuccato

Continue reading
feldenkrais

La Consapevolezza

Con il termine consapevolezza si intende la percezione e la reazione cognitiva di un animale, quindi anche l’uomo, al verificarsi di una certa condizione o di un evento.

Ho deciso di parlarne in questo caldo pomeriggio di luglio perché è una parola che fa parte del mio vocabolario quotidiano e che mi ricorda sempre la strada che voglio continuare a percorrere.
La consapevolezza fa parte della natura umana, tuttavia, considerandola una dote, ovvero una sorta di bagaglio che sempre portiamo con noi, dobbiamo pensare che vada sviluppata perché, spesso, rimane latente offuscando la nostra interiorità senza permetterci di vedere ciò che ci sta intorno con lo sguardo giusto.
Possiamo lavorare su di noi e sul nostro essere per diventare consapevoli: non si raggiunge questo obiettivo nell’illusione della materialità o cercando fuori di noi,o in qualcun altro, la nostra pace. La conoscenza e l’armonia s’incontrano quando ci concentriamo e scopriamo noi stessi.
Se usciamo dai nostri schemi e dalle nostre abitudini, dalle regole a cui siamo abituati a sottostare, il nostro cervello si libera e torna a svolgere la sua funzione di elaborazione e di adattamento. Torniamo ad essere intuitivi, creativi, curiosi, ed è in questa condizione che siamo in grado di ascoltarci per compiere le scelte giuste in funzione dei nostri desideri e sentimenti autentici e profondi.
In questa nuova condizione ci sentiremo individui liberi e indipendenti, in grado di creare il nostro futuro, di inseguire i nostri sogni, restituendo un senso profondo alla nostra esistenza.
Siate consapevoli di ciò che siete e di ciò che volete diventare, fidatevi di voi stessi.
I sogni si realizzano, sempre!
Davide Cuccato

Continue reading
open_graph_logo

Un sogno divenuto realtà: Apple.

Perché penso a Steve Jobs? Perché credo sia stato davvero un visionario dei nostri tempi.
Perché scrivo di Apple? Perché si impara dai grandi e perché l’umiltà è ascolto e crescita.
Perché sul mio blog? Perché voglio condividere con voi un sogno!

Mai darsi per vinti.
Il nostro percorso sarà pieno di difficoltà, sarà tortuoso ma sarà la nostra unica occasione. Jobs diceva sempre che arrendersi ci avrebbe distanziato sempre di più dall’obiettivo. Nella mia vita, mi sono rialzato tante volte ed a ogni caduta diventavo sempre più forte. Ora sono nella mia azienda, circondato da collaboratori forti, decisi, speciali e unici che condividono con me una strada fatta di successi, sorrisi, amore, stima e trasparenza.

Proprio come Apple siamo sempre alla ricerca di nuovi traguardi, accettiamo sempre nuove sfide e investiamo continuamente sulla formazione. Apple è avanguardia, è ricerca, è visione. “Costruisci i tuoi sogni, altrimenti qualcuno ti assumerà per costruire i suoi” ecco perché credo nelle menti giovani e perché, con la mia Azienda, mi occupo di crowdfunding.

In Apple non esistono gruppi di lavoro, ogni dipendente lavora su un progetto rendendolo completamente responsabile. Un’azienda fortemente centralizzata a tal punto che i dipendenti sanno che cosa pensa Jobs anche se non l’hanno mai incontrato e se non hanno neppure mai preso ordini direttamente da lui o da uno dei suoi diretti collaboratori. Ed è proprio questa la forza, l’energia che fa di Apple uno dei brand più importanti di tutta la storia.
(altro…)

Continue reading

Cos’è in realtà la bellezza?

Cos’è in realtà la bellezza?
La parola “bello” deriva dal termine antico bonus “Buono”. La bellezza non può trascendere dalla bontà, essa è vera solo quando comprende anche la bellezza dei nostri pensieri, delle nostre intenzioni.
Un’umanità che vuole progredire non può che voler esprimere la bellezza nella sua totalità, proprio perché animata da una giusta intenzione e da una giusta volontà; è la bellezza che ci dona speranza e ci porta all’amore, e, l’amore porta con se sempre bellezza. Dostoevskij affermava che: “Sicuramente non possiamo vivere senza pane, ma anche esistere senza bellezza” è impossibile. Bellezza è più che estetica; possiede una dimensione etica e religiosa. Gesù è stato un esempio di bellezza e l’ha impianta nell’anima delle persone affinché attraverso di essa tutti diventassero fratelli tra di loro”. Perciò bello significa “Bonum” buono o, se guardiamo la sua assonanza con il sanscrito Bet-El-Za il suo significato è: “il luogo dove Dio brilla”, e dove anche noi brilliamo. La bellezza vera è una vibrazione che si può percepire e immaginare; significa armonia, ovvero comporre, accordare, costruire. Essa va ricercata, sudata, e creata; perché “La bellezza salverà il mondo”.

Continue reading
learn-2-1237605-Low-1140x456

LA CONOSCENZA CI SALVERA’

“La speranza dell’ umanità si fonda sulla conoscenza, la conoscenza ci salverà.” (Marc Augé).
La conoscenza è la cosa più importante dopo l’amore, essa può cambiare la nostra esistenza e il mondo in cui viviamo.
Auspico che il 2016 sia un anno all’insegna dell’impegno per accrescere il nostro sapere, con la consapevolezza che tramite di esso possiamo realizzare cose straordinarie; contribuire alla creazione del mondo, tutti noi… Buon anno!

Continue reading
KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

L’ AMORE COME FONTE DI ENERGIA

L’amore per la famiglia, l’amore per l’individuo, per il prossimo, per te stesso… l’amore per ciò che ci circonda. Ma quale consapevolezza abbiamo di fronte a questo immenso? Siamo grati per l’amore che riceviamo? E se sì, quanto amore doniamo in cambio?

Con la parola amore si identificano una serie di concetti differenti, un sentimento o un atteggiamento che spaziano da una forma di affetto generale sino ad un’attrazione interpersonale, un’inclinazione profonda nei confronti di qualche cosa; oppure una virtù umana come la gentilezza o la compassione.

L’amore è una fonte di energia necessaria per la felicità, per dare e ricevere luce, per muovere consapevolezza.

La conoscenza è potere e l’amore è la più grande forza al servizio della verità e della conoscenza.

Cosa possiamo fare per essere felici?

(altro…)

Continue reading
carpediem-1140x456

DAL DOLORE ALL’ELEVAZIONE SOCIALE

Forse lo ignoriamo, ma ognuno di noi è dotato di un’ottima capacità di autoanalisi.

I cambiamenti di vita comportano inevitabilmente un cambiamento della nostra immagine, una perturbazione emotiva variabile in ognuno di noi (ad esempio, la truffa del nostro Ego). Indipendentemente dal fattore scatenante una crisi esistenziale deve essere risolta con una nuova stabilizzazione di Sé. Significa cercare la forza per voler ristrutturare noi stessi e la nostra esistenza perché se permane questa crisi contagerà con la sua negatività tutte le situazioni a noi vicine. Più negatività accumuli, più resterai intrappolato nell’inganno della tua mente.

Ma se viviamo in una società combattuta tra l’avere e l’essere, tra le forze positive e le forze negative, come possiamo emergere come persone?

(altro…)

Continue reading
duality-1140x456

LA CRISI ESISTENZIALE DELL’IO

Che differenza si cela tra l’Io e l’Ego?

(altro…)

Continue reading
possibilità-1140x456

LE OPPORTUNITÀ DI SCEGLIERE

La probabilità che un qualcosa avvenga è strettamente legata all’atto di osservazione che diventa coerente con ciò che prevediamo di vedere”.

La luce è un’onda o una particella? Attraverso questo dualismo, pilastro della fisica quantistica, noi assimiliamo come il modo in cui percepiamo la realtà trasforma l’oggetto della nostra osservazione che a sua volta provoca l’immediata trasformazione del risultato finale. (altro…)

Continue reading