Tag Archives: sogno

Made in Italy per passione e il sogno si trasforma in un’eccellenza che… fa sognare!

BLOG-CUCCATO_PASSIONE-MADE-IN-ITALY

Non c’è nulla che mobilita l’uomo quanto la passione. Si tratta di un sentimento impetuoso, capace di scatenare ed enfatizzare le emozioni, influenzando di conseguenza la natura e la costanza delle nostre azioni.

Si parla spesso, troppo spesso, di “lavoro svolto con passione”, usando questa espressione a fini meramente pubblicitari, tanto da inflazionarla al pari di un’ovvietà. Eppure è su questo concetto che abbiamo costruito la straordinaria immagine del Made in Italy nel mondo; è con questa passione che abbiamo creato, non solo il miracolo, ma anche il sogno italiano!

Il prodotto interno del Bel paese è per oltre l’80% affidato alla PMI (Piccola Media Impresa) e l’artigianalità concepita in senso stretto pesa per circa un quinto sulla ricchezza totale prodotta. Nonostante il grande divario infrastrutturale e le incomparabili politiche industriali tra Germania e Italia, siamo i principali competitori dei tedeschi; potremmo facilmente mettere la freccia di sorpasso, se solo gli enti preposti sostenessero la grandiosità delle nostre aziende, supportando quel “handmade” che ha reso lo Stivale invidiato e apprezzato come nessun’altra realtà terracquea.

E’ nelle piccole aziende a conduzione familiare che nascono le nostre eccellenze. Perché? Perché c’è quella passione che viene esercitata nel quotidiano e che viene tramandata di generazione in generazione. Da un punto di vista produttivo, passione è sinonimo di consapevolezza, amore e determinazione, originando rispettivamente un mix di testa, cuore e azione. Da qui prendono vita l’innovazione, il valore aggiunto, il fattore distintivo… la concretizzazione di un sogno che fa sognare!

Nelle aziende di grosse dimensioni, gli operatori sono spesso semplici esecutori; ricoprono cioè un ruolo che, per questioni logistiche, inizia alla lettera D e termina alla F. Il piccolo produttore, invece, conosce, segue e ama il proprio lavoro dalla A alla Z; ambisce a dare il meglio e ad alzare costantemente l’asticella di questo meglio. Con lui i famigliari o comunque collaboratori che si sentono parte integrante dell’azienda e che la sostengono mettendo in campo l’elemento chiave: la passione per il proprio lavoro!

C’è un’enorme differenze tra “esercitare la tal professione” ed “essere il tal professionista” perché, ad onor di etimologia, è nell’essere che risiede l’essenza. Ebbene: l’eccellenza del Made in Italy c’è, ma dobbiamo tutelarla affinché possa continuare ad esistere!

Proprio con questo obiettivo ho scelto di redarre il presente articolo; la politica deve preoccuparsi dei nostri sogni, affinché non si spengano assieme alla straordinarietà dei nostri prodotti!

La riduzione della pressione fiscale, lo snellimento burocratico, l’occupazione giovanile, la valorizzazione delle attività artigianali, la stretta correlazione tra scuola e mondo del lavoro, l’incentivazione di una formazione allineata al tessuto imprenditoriale del Paese, la cultura della bellezza, l’orgoglio di sentirsi protagonisti della grandiosità del Made in Italy… Tutti temi di cui si parla poco e per cui si fa ancora meno: è tempo di riflessioni, è tempo d’azione!

Continue reading